Tachigrafi Digitali

Tachigrafo digitale DTCO 2.2

Il tachigrafo digitale di nuova generazione


I vantaggi

  • Inserimento manuale delle attività via smartphone, tramite App
  • Scarico dati da remoto più veloce con i dispositivi DLD
  • Con VDO Counter, l'autista è costantemente informato sui propri tempi di guida e di riposo attraverso il display del tachigrafo, come se avesse a bordo un assistente personale
  • Trasferimento di informazioni come il consumo carburante, il carico del veicolo e lo stato del motore dall'elettronica di bordo al sistema di gestione flotta
  • Registrazione della posizione GPS del veicolo (funzione opzionale con Geoloc)
  • Nuovo design frontale

Il tachigrafo digitale registra i tempi di guida, lavoro, disponibilità e riposo del conducente e del secondo autista e li salva sulle carte personali. Con il VDO Counter il conducente può vedere quando raggiunge il tempo di guida massimo consentito e quanto deve durare la pausa successiva. L'apparecchio registra inoltre i dati relativi al veicolo, come ad esempio la velocità. Anche le tratte su traghetti e treni sono prese in considerazione nel calcolo dei tempi di riposo. Inoltre, nella memoria di massa vengono salvate informazioni relative alla calibratura e il conducente riceve dei promemoria per i controlli periodici e la durata di validità della sua carta tachigrafica.

Computer di bordo intelligente e assistente personale



Durante un viaggio basta uno sguardo per vedere quanto tempo di guida rimane, quando sarà il riposo successivo e di quale durata. Durante la pausa del conducente, il DTCO 2.2 mostra il tempo rimanente di riposo e il tempo di guida massimo disponibile dopo la pausa. Basta poi sfiorare un pulsante e l’autista può visualizzare tutte le informazioni di cui ha bisogno per il turno in corso e, ad esempio, vedere quanto tempo di guida gli rimane nel corso della giornata. Il VDO Counter fornisce anche informazioni chiare circa il tempo rimanente di guida settimanale. Se lo si desidera, il tachigrafo può visualizzare le stesse informazioni anche su più settimane.

La funzione VDO Counter è automaticamente disponibile nell'attuale DTCO 2.2. Nei modelli precedenti può essere attivata con una Update Card.

Nella sezione “Versioni del DTCO" è disponibile una panoramica delle funzioni attive per ogni versione.

Modalità offline
Se non c'è connessione allo SmartLink, la funzionalità di controllo da remoto lavora in modalità offline:

  • Con la modalità offline, l'autista può preparare l'inserimento manuale con varie attività, che sarà caricato sul tachigrafo una volta che la connessione allo SmartLink sarà attiva e la carta autista sarà inserita.
  • Queste attività inserite in modalità offline sono memorizzate nello smartphone.
  • Viene mostrato un inserimento manuale pre-configurato in modalità riposo a partire dall'ultima estrazione della carta, alla quale sono aggiunti "x" minuti di tempo di lavoro per il controllo del veicolo.

Inserimento manuale
Quando c'è connessione tra smartphone e SmartLink e l'autista ha inserito la sua carta autista nel tachigrafo, la funzione di Controllo Remoto lavora in modalità Inserimento Carta (o Inserimento manuale).

  • Viene mostrato un inserimento manuale pre-configurato in modalità riposo a partire dall'ultima estrazione della carta, alla quale sono aggiunti "x" minuti di tempo di lavoro per il controllo del veicolo.
  • È possibile aggiungere più attività.
  • Inoltre, è possibile modificare il Paese di inizio viaggio.

Il 1° ottobre 2011 è entrato in vigore il Regolamento europeo 1266/2009 che introduce la cosiddetta "Regola del minuto". Come la versione precedente, il tachigrafo digitale DTCO 2.2 tiene conto della “Regola del Minuto", che stabilisce che è l'attività più lunga eseguita nell'arco di un determinato minuto a definire se questa attività deve essere valutata come tempo di guida o di riposo/lavoro. Con la nuova normativa, infatti, il tachigrafo registra l'attività di guida di un minuto solo se questa è l'attività più lunga svolta nel minuto stesso. Così se la guida dura, per esempio, solo 20 secondi e i restanti 40 secondi sono di riposo/lavoro, il tachigrafo registra l'intero minuto come riposo/lavoro, facendo quindi risparmiare tempo di guida prezioso ai trasportatori.

DTCO Geoloc



Il DTCO 2.2 è l'ultima versione del tachigrafo digitale di VDO e il primo apparecchio di controllo CE con funzione GPS.

Con l'ausilio di un dispositivo supplementare ora è possibile registrare anche le posizioni GPS del veicolo. Le posizioni di viaggio possono essere localizzate con intervalli definiti fino ad un minuto.



Non si desidera registrare la posizione ad ogni corsa? Nessun problema: il conducente può attivare e disattivare la funzionalità in qualsiasi momento.

I dati geografici si scaricano esattamente come gli altri dati, in modo manuale, con chiavi di scarico, o automatico tramite DLD.

ITS ready

Nella circolazione stradale del futuro i conducenti, i veicoli e gli altri utenti del traffico saranno tutti collegati in rete. Il DTCO 2.2 è già pronto per i sistemi di trasporto intelligenti (ITS) e costituisce una base per il fleet management del futuro.

Il DTCO SmartLink (opzionale) connette il tachigrafo digitale allo smartphone e consente di utilizzare una serie di utili App.

La seguente tabella mostra le funzioni supportate dalle diverse versioni di tachigrafo e gli eventuali aggiornamenti necessari.

Sull'etichetta all'interno del vano stampante puoi leggere la versione del tuo tachigrafo.

FunzioneDTCO 1.3DTCO 1.4DTCO 2.0*DTCO 2.0aDTCO 2.1DTCO 2.2
Remote HMI
Storico autista
Dati veicolo
Dati GPS (per Geoloc)
VDO Counter
Segnale IMS (secondo segnale indipendente di velocità)
Regola del minuto
Promemoria per calibrazione e scadenza carta
Stampe dei grafici
Interfaccia di scarico da remoto e SmartLink
Tempi di riposo a motore spento
Dati sul consumo di carburante tramite DTCO Fuelgate

Come verificare se la funzione VDO Counter è già attiva sul tuo tachigrafo:

Inserisci una carta autista valida nello slot del tachigrafo ed esegui l'inserimento manuale. Quando la carta è stata scansionata completamente, premi 3 volte la freccia GIÙ.

Se sul display del tachigrafo digitale è mostrata questa schermata, significa che la funzione VDO Counter è già attiva.